Bergamotto

Laboratorio Olfattivo

Parfum Cologne 100 ml spray

Viaggio in Italia by Jean-Claude Ellena

"Sono una di quelle persone che si definirebbero “pessimisti felici”.
I giorni dello spleen baudelairiano, una parola che condensa abbattimento, noia, malinconia, diventano velocemente un ricordo, quando decido di varcare i confini ed andare in Italia, che dista solo un'ora e mezza da casa: così sono felice.
Questo Paese profuma di buonumore; deve essere anche per questo motivo che da secoli i popoli del Nord decidono di passare proprio in Italia le loro vacanze.
Costantemente, l’italiano fa proseliti e parla a voce alta per vendere il suo caffè, i suoi formaggi, la sua pasta, i suoi frutti e soprattutto i suoi agrumi.
L’italiano ama la vita! Oltre al caffè, che è voluttuoso e non austero, che poi è un tratto di carattere degli italiani, c’è un lato degli italiani che è forse assimilabile a quello americano.
Le forme di formaggio sono delle dimensioni di macine per il grano, la pasta è di varie forme e colori, i limoni sono grandi come palloni da rugby, le arance come palloni da calcio, i mandarini grandi come zucche.
Il bergamotto, invece, è differente: è originario della Calabria, non della Cina come gli altri agrumi.
Per lungo tempo, la scorza di bergamotto aromatizzava i tè di seconda categoria per far credere alle persone che fossero di prima qualità, e un italiano di nome Giovanni Maria Farina, nel prendere la nazionalità tedesca, lo rese un ingrediente principale dell’Eau de Cologne.
Questo è il motivo per il quale ha fatto fortuna, esportando la gioia di vivere e profumando le corti europee, dalle capitali alle province."

"La terza fragranza di questa collezione è Bergamotto.
Se gli altri agrumi sono originari della Cina, il Bergamotto, invece, è italiano.
È un vero peccato non conoscere l’autore della sua nascita, colui che ha incrociato un albero di Limone con uno di Arancio amaro: avrebbe potuto ricevere lo stesso omaggio del collega Clément, che ha inventato la clementina.
I commercianti italiani arrivarono a vendere il Bergamotto ai cinesi per aromatizzare il loro tè di seconda scelta, che poi rivendevano agli inglesi.
Spesso mi viene chiesto se io abbia delle preferenze olfattive. Ho sempre detto di no, volendo nascondere le manipolazioni che esercito sugli odori, visto che il lavoro del profumiere è molto simile a quello di un illusionista.
Ebbene sì, ho delle preferenze e variano in base alle mie esigenze, ai miei desideri.
Vivo amori passeggeri, ma anche amori forti e duraturi, al punto che sono molto unito al Bergamotto.
Era ora che ufficializzassi questo legame".

Jean-Claude Ellena

Bergamotto calabro, arancio amaro, cardamomo, musk.

98,00

Disponibile

COD: LAB167 Brand: